Loading...

Scioperi aerei Novembre: sarà un mese caldo

Scioperi aerei in arrivo a Novembre, che si preannuncia un mese caldo in termini di agitazioni e proteste nel settore.

 

Vi presentiamo il calendario delle giornate da bollino rosso per i trasporti aerei cercando di fornire informazioni utili su come evitare disagi.

I GIORNI INTERESSATI DAGLI SCIOPERI AEREI A NOVEMBRE

Tutti gli scioperi aerei previsti nel mese di Novembre, a livello nazionale che vedranno protestare gli assistenti di volo e il personale di terra degli aeroporti.

 

7/8 NOVEMBRE – SCIOPERO LUFTHANSA

La Compagnia aerea sarà interessata da due giorni di sciopero, proclamato da Ufo, il sindacato indipendente degli assistenti di volo, per richiedere un aumento salariale.

Le 48 ore di sciopero potrebbero interessare anche le tratte coperte da Brussels Airlines, Swiss, Austrian, Edelweiss, compagnie controllate da Lufthansa.

Si prevede la cancellazione di 1300 voli, con circa 180 mila passeggeri alle prese con il disagio del volo cancellato.

 

9 NOVEMBRE – SCIOPERO AEREO INDETTO DALL’ENAV

Prevista per la giornata del 9 Novembre la protesta di 4 ore indetta dai dipendenti di Techno Sky, Enav e dal personale addetto al controllo aereo.

Il personale Techno Sky dovrebbe astenersi dal lavoro dalle 12 alle 16, mentre l’ENAV, l’Ente Nazionale di Assistenza al Volo che gestisce la navigazione aerea sul territorio italiano si fermerà dalle 13 alle 17.

 

15 NOVEMBRE – SCIOPERO MALPENSA

I dipendenti della Cooperativa Coros presso Malpensa protesteranno per 24 ore, generando un blocco totale dell’intero aeroporto milanese con forte impatto anche a livello nazionale.

SCIOPERO AEREO 25 NOVEMBRE 2019

Per il 25 Novembre si prevede una giornata nera per chi dovrà viaggiare con l’annuncio dello sciopero aereo di 24 ore.

A fermarsi saranno i dipendenti delle Aziende/Vettori del Settore del Trasporto Aereo e il personale di Alitalia SAI.

A incendiare la protesta è la preoccupazione per i posti di lavoro della Compagnia aerea, che vive ancora uno stato di perdurante crisi e  un futuro molto incerto.

Si uniranno alla giornata di sciopero anche i dipendenti della Compagnia Air Italy e quelli di tutto il settore aereo.

Ciò significa, che se sarà confermato. lo sciopero aereo del 25 Novembre, con 24 ore di stop e di astensione dal lavoro da parte di tutto il personale navigante, potrebbe congestionare l’intero traffico aereo a livello nazionale.

CONSIGLI PER AFFRONTARE IL DISAGIO DI UNO SCIOPERO AEREO

Il diritto di sciopero è costituzionalmente tutelato e ciò vale anche per il settore dei servizi di trasporto aereo.

In caso di sciopero aereo devono comunque  essere rispettate le fasce orarie di tutela.

Durante le quali deve essere garantita la partenza regolare dei voli e le attività di gestione necessarie a partenze e arrivi.

Le fasce garantite nel settore della navigazione aerea sono dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21.

Se il tuo volo ricade in uno di questi lassi temporali non dovrebbe subire cancellazioni, almeno non a causa dello sciopero.

Ti consigliamo, infatti, di verificare sempre, in caso di disagi aerei, se effettivamente la causa del disservizio sia dovuta allo sciopero oppure a eventi indipendenti dalle proteste sindacali.

In quest’ultimo caso hai diritto al risarcimento per la cancellazione del volo o il ritardo subito.

Ti ricordiamo, inoltre, che anche in caso di maltempo bisogna verificare l’effettiva causa del disagio subito come specificato nell’articolo:  “Ritardo aereo e volo cancellato per maltempo“.

Di maydayvoli.com

AIUTA ALTRI PASSEGGERI CONDIVIDENDO QUESTA PAGINA

COMMENTA TU

Non preoccuparti per la tua privacy, il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.


Confermo di aver letto e accettato i termini e condizioni e la Privacy Policy di MDV srl (Obbligatorio)

© 2020 maydayvoli.com - MDV srl
- All Rights Reserved
- Privacy Policy
- Cookie Policy
- Termini e Condizioni
- P.IVA 15346421009
- Via Fedele Lampertico, 7
- 00191 Roma

Powered by